a chi si rivolge e cosa fa

a chi si rivolge e cosa fa

I beneficiari dell’attività dell’UZAS sono:

Gli amministrati, quei cittadini residenti nell’Ambito Territoriale per i quali il Sindaco di un Comune dell’Ambito sia stato nominato Amministratore di Sostegno e lo stesso abbia formalmente delegato le funzioni gestionali all’UZAS.

Si identificano quali beneficiari dell’UZAS prevalentemente anziani con patologie degenerative, adulti con disabilità psico-fisiche, persone che, a causa delle loro condizioni di fragilità, isolamento e/o patologia, non siano in grado di curare i propri interessi.

Le attività generali del servizio

-        Predispone progetto individuale in affiancamento al referente comunale, alla cui elaborazione collabora tenendo conto delle risorse economiche

-        Organizza e gestisce incombenze relative all’abitazione del tutelato, rapporti fornitori di servizi

-        Tiene i rapporti con le Cancellerie e i Giudici Tutelari, con il consulente legale, altri soggetti istituzionali

-        Redige rendiconto annuale

-        Predispone eventuali procedure/modulistica al raccordo con i Comuni e altri enti

-        Si raccorda con il Servizio Tutele dell’ASL

-        Aggiorna su eventuali modifiche legislative

-        Aggiorna i dati sugli amministrati dell’ambito territoriale