gli impegni per la qualità

gli impegni per la qualità

Dimensioni della qualità

Gli impegni

 

 Organizzazione

 

 

Gli interventi sono garantiti tramite enti accreditati

Per ogni intervento viene individuato un educatore di riferimento che garantisce una relazione individualizzata

I reclami seguono le procedure indicate nella parte generale relativa all’Azienda

Il servizio si impegna inoltre a svolgere periodicamente iniziative di rilevazione della customer satisfaction.

È presente un coordinatore di servizio

Sono previsti incontri a cadenza trimestrale tra il coordinatore e i responsabili degli enti accreditati

E’ previsto  un  progetto educativo familiare/individuale a cura dell’educatore  sottoscritto dallo stesso, dalla famiglia e dall’assistente sociale referente, in due fasi: scheda di attivazione e progetto familiare/individuale (PEF/PEI)

 

 

Trasparenza

Il processo di lavoro è illustrato nel bilancio sociale.  La richiesta di avvio dell’intervento è sempre concordata con la famiglia, che viene preliminarmente informata sulla prassi del servizio e sugli enti accreditati. E’ sempre possibile su richiesta sia dei genitori, del minore , che degli operatori avere incontri di verifica e chiarimento su quanto sta avvenendo anche per riorientare l’intervento. Nell’incontro di presentazione viene condiviso un progetto di massima che prevede gli obiettivi dell’intervento, le azioni, e i tempi e le modalità di attuazione  e di verifica dell’intervento (Scheda di attivazione); ogni variazione significativa del progetto viene condivisa e sottoscritta da tutti gli interessati.

Alla conclusione dell’intervento vi è sempre un momento di confronto e restituzione, anche in forma scritta  del percorso svolto.

 

 

Progettualità

Stesura progetto educativo individualizzato condiviso e sottoscritto con gli operatori segnalanti e le famiglie

 

La coprogettazione con i servizi invianti è prassi consolidata, così come il lavoro di rete con gli altri servizi e agenzia educative

 

 

Tempestività

Avvio dell’intervento educativo (presentazione dell’educatore alla famiglia) entro 30 giorni dalla richiesta di attivazione da parte della  coordinatrice all’ente accreditato.

 

 

Accessibilità

Gli educatori operano dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 19.00.

Sono previste attività di socializzazione anche durante i finesettimana.

 

Gli operatori dei servizi segnalano le situazioni tramite compilazione di apposita scheda di attivazione cui segue un incontro di presentazione/coprogettazione nel quale vengono condivisi gli obiettivi,  le  modalità e  i tempi di avvio.  Gli educatori operano prevalentemente a domicilio  e sul territorio.

Gli utenti vengono forniti del n. di cellulare di servizio  dell’educatore di riferimento e possono accedere al servizio previo appuntamento.