gli impegni per la qualità

gli impegni per la qualità

Dimensioni della qualità

Gli impegni

Organizzazione

Sono garantiti incontri bimestrali con il gli operatori degli sportelli per pianificare le attività, condividere ipotesi di programmazione e progettazione, supervisionare la collaborazione della rete e verificare l’andamento del servizio

 

Presenza di un coordinatore di servizio

 

Esistenza di operatori degli sportelli definiti e stabili in ciascun comune

 

I reclami seguono le procedure indicate nella parte generale relativa all’Azienda

Esistenza di un questionario di rilevazione della customer satisfaction presso gli sportelli.

 

 

Trasparenza

Brochure e locandine informative in diverse lingue sull’attività degli Sportelli di Spazio immigrazione

Diffusione agli operatori di materiali informativi e di moduli in lingua 

 

Scheda informativa per gli operatori circa l’iter di richiesta ed  attivazione della mediazione linguistico culturale, degli interventi a favore dei minori non accompagnati, della consulenza legale.

Esistenza di schede di progettazione e valutazione degli interventi di mediazione linguistico culturale

 

 

Progettualità

Predisposizione di progetti individualizzati di mediazione linguistico culturale, concordati tra operatori, mediatori e utenti.

In base alle caratteristiche specifiche del caso viene individuato un mediatore che affianca gli operatori.

 

Esistenza di prassi operative scritte e concordate per  l’attivazione di interventi di mediazione linguistico culturale, per la collaborazione  nella prima accoglienza di minori non accompagnati, per l’utilizzo della consulenza legale

Esistenza di incontri di coordinamento per la progettazione condivisa degli interventi con i soggetti gestori ed i Comuni aderenti

 

Sono garantiti Incontri di supervisione del gruppo dei  mediatori a cadenza bimestrale e la  supervisione singola a cadenza mensile e/o all’occorrenza.

Tempestività

-Per gli sportelli l’erogazione del servizio avviene contestualmente alla presentazione della richiesta

-Per la consulenza legale si garantisce una risposta via mail entro 10 giorni

-Per l’attivazione degli interventi di mediazione si garantisce di fornire i contatti col mediatore idoneo in 10 giorni per le nazionalità prevalenti sul territorio.

Per gli interventi di mediazione a favore dei minori non accompagnati si garantisce un intervento telefonico nella giornata della richiesta.

Accessibilità

L’accesso agli sportelli avviene negli orari  indicati nella scheda di servizio.

Per le richieste di mediazione e consulenza è garantita una quotidiana attività di monitoraggio delle e-mail pervenute al servizio

 

L’accesso agli sportelli è libero,  spontaneo ed indifferenziato negli orari e nelle sedi definite.

La richiesta di mediazione linguistico culturale e di consulenza legale deve essere inoltrata dagli operatori dei servizi per e-mail al seguente indirizzo:

spaziommigrazione@comuni-insieme.mi.it