spazio neutro Zenobia
gli impegni per la qualità

gli impegni per la qualità

Dimensioni della qualità

Gli Impegni

 

Organizzazione

 

Esistenza di un’èquipe strutturata.

Per ogni intervento viene individuato un operatore di riferimento.

In assenza di quest’ultimo gli incontri già fissati vengono garantiti dai colleghi. 

È presente un coordinatore di servizio

I reclami seguono le procedure indicate nella parte generale relativa all’Azienda

Il servizio si impegna inoltre a svolgere periodicamente iniziative di rilevazione della customer satisfaction

 E’ stata predisposta una brochure informativa del servizio

 

 

Trasparenza

Il processo di lavoro è illustrato nel bilancio sociale. 

Agli utenti nel primo colloquio viene presentata la prassi del servizio ed è sempre possibile su richiesta sia di questi ultimi che dell’operatore avere incontri di verifica e chiarimento su quanto sta avvenendo anche per riorientare l’intervento.  Al termine del percorso vi è sempre un momento di confronto e restituzione, anche in forma scritta  del percorso svolto

 

 

Progettualità

Vengono stilati dei  progetti educativi individualizzati, concordati con gli operatori invianti, i cui contenuti  vengono sempre  esplicitati e condivisi con le famiglie

La coprogettazione con i servizi invianti è prassi consolidata, così come il lavoro di rete con gli altri servizi coinvolti

E’ stato predisposto un documento relativo a prassi operative  per l’integrazione con il Servizio Minori Prevenzione e Tutela.

E’ garantita supervisione mensile all’équipe, con la possibilità di partecipazione da parte degli altri  operatori coinvolti nel progetto.

 

Tempestività

Attuazione incontro di presentazione e coprogettazione entro 30 giorni dal ricevimento della scheda di segnalazione.

Nell’incontro vengono definite le modalità e i tempi di avvio dell’intervento, tenendo conto della specificità delle singole situazioni, nonché delle prescrizioni dell’Autorità Giudiziaria.

Vengono considerate emergenze le situazioni in cui vi sia stato un cambio improvviso del collocamento del minore con un allontanamento coatto. In tal caso gli incontri vengono garantiti entro 15 giorni previo accordo con gli operatori referenti del minore

 

 

Accessibilità

Il servizio è aperto dal lunedì al venerdi dalle 14.00 alle 19.00.

Gli operatori sono presenti anche nelle mattine di  martedì, mercoledì e  giovedi. E’ prevista l’apertura  di 2 sabati al mese  dalle 10.00 alle 16.00.

Il servizio è inoltre dotato di segreteria telefonica: gli operatori si impegnano a rispondere entro la prima giornata operativa utile

I servizi invianti segnalano le situazioni tramite compilazione di apposita scheda  cui segue un incontro di presentazione e coprogettazione  nel quale vengono definiti tempi e modalità di avvio dell’intervento.

Gli utenti  accedono  al servizio previo appuntamento telefonico.