Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo - Comuni Insieme per lo Sviluppo Sociale

Amministrazione Trasparente | Organizzazione | Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo - Comuni Insieme per lo Sviluppo Sociale

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo.

Sezione relativa agli organi di indirizzo politico-amministrativo, come indicato all'art. 13, c. 1, lett. a) e art. 14 del d.lgs. 33/2013.

ASSEMBLEA CONSORTILE


L’Assemblea Consortile è organo di indirizzo, di controllo politico-amministrativo e di raccordo con gli Enti Soci. Essa è composta dai Sindaci di ciascun Ente Consorziato o da loro Assessore delegato. Gli Enti nominano immediatamente, all’atto della Costituzione dell’AZIENDA, il loro rappresentante in seno all’Assemblea Consortile, sia esso il Sindaco o un Assessore delegato, nonché le successive eventuali variazioni.

All’Assemblea sono attribuiti 1000 voti complessivi distribuiti a ciascun rappresentante degli Enti Soci con il seguente criterio:

  • 200 voti in proporzione al conferimento di capitale e investimenti
  • 100 voti in proporzione alla popolazione residente
  • 700 voti in relazione alla quantità di servizi conferiti all’Azienda

L’Assemblea nomina il presidente, l’Amministratore /Unico e il revisore dei Conti; definisce gli indirizzi strategici; approva gli atti fondamentali; delibera su questioni che riguardano norme e regolamentazioni

Comuni Insieme nel 2013 ha adottato il Modello di Organizzazione e Controllo previsto dal decreto legislativo 8 giugno 2001 N. 231 ed ha approvato il proprio Codice Etico

– VERBALI

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE / Amministratore Unico

L’AZIENDA è amministrata da un Consiglio di Amministrazione nominato dall’Assemblea Consortile, ovvero, in caso di esercizio dell’opzione prevista dall’art. 35bis) dello Statuto, da un Amministratore Unico. Il Consiglio d’Amministrazione è composto da 3 membri, compreso il Presidente, scelti tra coloro che hanno una specifica e qualificata competenza tecnica ed amministrativa, per studi compiuti e per funzioni svolte presso aziende od enti pubblici o privati e comunque in possesso dei requisiti in ordine alla composizione di Consigli di Amministrazione o altri requisiti soggettivi previsti dalla normativa vigente, nel tempo in vigore.

Il Consiglio di Amministrazione/Amministratore Unico svolge le seguenti funzioni: predispone le proposte di deliberazione dell’Assemblea; sottopone all’Assemblea i Piani e Programmi annuali; predispone gli atti di amministrazione, nomina il direttore, approva tutti gli atti interni.

Con delibera assembleare n.43 del 24/03/2014 l'Assemblea ha optato per la nomina dell'Amministratore Unico

AMMINISTRATORE UNICO: Luigi Boffi 
– ATTO DI NOMINA 
– CV 
– COMPENSI: nessun compenso riconosciuto, incarico a titolo gratuito
– DICHIARAZIONI INSUSSISTENZA CAUSE INCOMPATIBILITA’ (Mod. 2)
DICHIARAZIONI CONCERNENTI ALTRI INCARICHI E ONERI A CARICO DELLA FINANZA PUBBLICA (Mod. 3)
– DICHIARAZIONI CONCERNENTI PROPRIETA’ O BENI (Mod. 4 e Mod. 5 – Come da sentenza num. 20/2019 la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo l'articolo 14 comma 1BIS d.lgs33/2013 e ss.mm.ii)
– DICHIARAZIONE REDDITI (Come da sentenza num. 20/2019 la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo l'articolo 14 comma 1BIS d.lgs33/2013 e ss.mm.ii)

VERBALI

DIRETTORe


– vd. la sezione "Incarichi amministrativi di vertice"

REVISORE DEI CONTI


– ATTO DI NOMINA
– CV

Ultimo aggiornato in data 
Risultato (12 valutazioni)